skip to Main Content
Spedizione gratuita oltre i 60€

Sound of Dawn

37,00

di Cole Barash

Esaurito

COD: 978-91-88113-44-3 Categoria:

Descrizione

“Having spent a large portion of my upbringing and current life in very isolated natural environments, nature as a form presence and phenomena of the physical world will collectively continue to contribute to my future works and practice.” Di cosa parliamo esattamente quando parliamo di natura? Sembra chiedersi il fotografo statunitense Cole Barash; non solo qui, anche altrove nel suo lavoro, Barash compie una riflessione sul rapporto dell’uomo con la natura, sul suo esserne parte, per via analogica come per contrapposizione. I colori di questo libro sono quelli del Rio Tinto in Spagna, dalle famose acque rosse dovute agli acidi provenienti dalle adiacenti miniere. Come altrove – penso ad esempio a “Stiya” pubblicato da Deadbeat Club – Barash mette a confronto fenomeni ambientali e il corpo umano: in “Stiya” il fotografo univa la forza eccezionale, anche devastatrice, di una tempesta a quella di una donna, la sua compagna, durante il travaglio e poi il parto, qui confronta dettagli amplificati del corpo umano con paesaggi naturali, esplorati attraverso la loro forma, su cui riflette anche la bella citazione a inizio libro: “Why is Form beautiful? because, I think, it helps us confront our worst fear, the suspicion that life may be chaos and that therefore our suffering is without meaning” Robert Adams.

Informazioni aggiuntive

Autore

Casa editrice

Back To Top