skip to Main Content
Spedizione gratuita oltre i 60€

“Snow”

57,00

di Vanessa Winship

Il formato scelto da Vanessa Winship e Deadbeat Club per questo libro eccezionale è un quaderno dalle dimensioni standard, quello che si potrebbe usare a scuola, o che ricorda il notebook personale di appunti. Questa intimità propria del diario diventa progetto nella struttura quasi romanzesca del racconto fotografico di Winship. Il libro ha una struttura a matrioska, al suo interno nasce e si sviluppa un racconto autonomo, sia a livello fotografico, sia narrativo tout court, sia autoriale. Da un lato, la serie di Winship dedicata a una campagna fotografata in inverno, in Ohio, dove è la neve a dare il ritmo al tutto; una serie che a sua volta contiene un racconto nel racconto, con protagonista una comunità Amish, le sue abitudini, incontri, i suoi cavalli. Dall’altro, il rapporto tra la fotografia di Winship e il racconto fotografico di Jem Poster, dove l’autore descrive a parole un incontro tra fotografo e il suo soggetto. I due, fotografia e testo, parlano tra loro in un dialogo fatto di rimandi, allusioni ma non certezze, intuizioni aperte, analogie e non identità. Le fotografie, in bianco e nero e a colori, stampate su carte differenti, dichiarano la centralità dell’elemento meteorologico nella fotografia, che lungi dall’esserne una mera contingenza, ne è metonimia, una parte per il tutto, una causa per l’effetto. La neve è presente nelle foto anche quando non c’è: è un’atmosfera, una condizione, un sentimento; Winship fotografa grandi spazi nei quali la natura è la protagonista indiscussa, assieme a un’operosità umana genuina, rispettosa, fedele. Un libro che non ha tempo, immenso, ciclico, storico e preistorico insieme, che, nella sua grandezza, ci ricorda cosa la fotografia può essere.

1 disponibili

COD: 978-1-952523-03-8 Categoria:

Informazioni aggiuntive

Autore

Vanessa Winship

Casa editrice

Back To Top