skip to Main Content
Spedizione gratuita oltre i 60€

Per che obbedire?

10,00

di Georges Didi-Huberman

Esaurito

COD: 9791259980489 Categoria:

Descrizione

Georges Didi-Huberman si rivolge direttamente ai ragazzi in questa sua conferenza del 2021, incentrata su un tema perennemente attuale e dalle molteplici declinazioni come quello dell’obbedienza e del suo contraltare, tra i concetti più difficili da definire, ovvero la libertà. Si rivolge a lore per ricordare a tutto il pubblico e al futuro lettore che la vita fallisce nel momento in cui si arresta qual divenire-fanciullo che non si conclude con l’età adulta, ma in questa va alimentato al fine di non chiudersi in un deleterio auto-compiacimento. Il filosofo e storico dell’arte francese gioca con il linguaggio, ne rende visibile la sua originarietà, originalità e relazioni, a partire dai temi cardini del suo discorso. Non solo si chiede quale sia la causa del nostro obbedire -perchè- volontario o subconscio che sia- ma anche il fine, l’oggetto, il caso, l’intenzionalità di tale azione tanto complessa quanto spesso data per scontata. I suoi esempi spaziano da uno dei più grandi mali della nostra storia, il nazismo, il cui protagonista non è stato solo Hitler, ma anche tutti coloro che ne hanno gestito l’apparato, evidenziando quella banalità del male di cui ha parlato Arendt, al liberalismo di matrice anglosassone, analizzato attraverso i concetti della gestione e promozione. “Per che obbedire” è un testo seminale da leggere per riconquistare il senso critico che ci permette di non essere manipolati dall’autorità nelle nostre scelte così come dissidenti aprioristicamente.

Informazioni aggiuntive

Autore

Casa editrice

Back To Top